Vivere tra i piccioni di Crescenza Caradonna

 

Foto di Crescenza Caradonna
Foto di Crescenza Caradonna

Vivere tra i piccioni

“Vivere tra i piccioni”

Passeggiare tra gli sterchi oramai  è usuale, ma imbattersi in un accampamento diurno dove probabilmente si accasa un barbone è veramente increscioso, non certo per il senza tetto ma  per chi permette che avvengano simili indecenze. Tutto ciò accade in una grande città che definirla civile mi sembra un parolone, una “Città” ad alta votazione all’accoglienza degli immigrati; ma i politici perché non scendono per le strade? Perché non vivono la propria città?
Perché si chiudono nei palazzi dove la casta pullula e si moltiplica? Cosa vuole il cittadino? “Dignità! Vivere in una città dove non si vedano tali spettacoli certamente lesivi per tutti! “
 
Servizio di Cresy Crescenza Caradonna
Foto e articolo del’autrice
Inedita@2012 Diritti Riservati
 Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search 
 

(Il materiale che ho pubblicato è coperto da copyright ed è di mia esclusiva proprietà)

 
Articolo correlato su:
http://cresycaradonna.wordpress.com/2010/09/26/clochard/

Questo scrivevo il 20 gennaio 2012, oggi 4 febbraio 21012 niente è cambiato

DOVE ?
A   B A R I

 Queste le ultime foto scattate :
cosa è cambiato in 15 giorni?
Come si vede niente, anzi la camera su vista portico, si è attrezzata di materasso e cartone copri-sterco. Certo in questi giorni, di temperature polari, come si possono colpevolizzare gli abitanti dell’angolo adibito a dormitorio all’aperto, ma questo è per denunciare tutti coloro che possono fare qualcosa e non lo fanno, tutti coloro che vedono e chiudono gli occhi, tutti coloro che stanno nei loro caldi letti a pensare alla prossima vacanza….io ho visto, fotografato e..portato di pubblico dominio
Voi che fate?
 
 Servizio di Cresy Crescenza Caradonna 
Foto e articolo del'autrice 
Inedita@2012 Diritti Riservati
 Reporter per caso 

 6 Febbraio 2012

 
 
 

Aggiornamenti  

23 giugno 2012, in pieno caldo  continuano a dormire indisturbati i senza tetto della mia città, forniti di tutto stanno lì, due o tre di notte e di giorno nell’indifferenza dei passanti e dell’amministrazione comunale che si limita a guardare ( forse ) ignorandone il problema. Aggiungo che la location in evidenza è a due passi dalla Regione Puglia.
Grazie Sindaco ma esisti o sei una figura astratta?

Seguiranno altre foto aggiornate

                                                 

24 giugno 2012

I porticati puliti…una bella notizia  che aspettavamo dal 20  gennaio 2012.

Annunci

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...