Originally posted on Musica&Parole:
Il pescatore testo di   Fabrizio De Andrè All’ombra dell’ultimo sole  s’era assopito un pescatore  e aveva un solco lungo il viso  come una specie di sorriso.  Venne alla spiaggia un assassino  due occhi grandi da bambino  due occhi enormi di paura  eran gli specchi di un’avventura.  E chiese al vecchio dammi il pane  ho poco tempo e troppa… Continua a leggere

Fotografando di Cresy@


FOTOGRAFANDO 

Continua a leggere “Fotografando di Cresy@”