Talia Joy è morta di Crescenza Caradonna


  E’ morta Talia Joy, «La star del make up malata di cancro.» La bambina malata di tumore Talia Joy di dodici anni diventata popolare del make up su You Tube è morta il 16 luglio all’ospedale di Orlando in Florida: dal 2007 combatteva con due forme di cancro un neuroblastoma e la leucemia; non si potrà mai dimenticare la forza di vivere formidabile di … Continua a leggere Talia Joy è morta di Crescenza Caradonna

Lampedusa : Saltano i funerali dei migranti


16 ottobre 2013 Lampedusa : Saltano i funerali dei migranti  Le salme dei  corpi morti a Lampedusa saranno tumulati senza funerale ed i superstiti saranno consegnati al regime eritreo, disperazione e  beffa, il governo Letta impotente tace.@ 373 Bare 155 Sopravvissuti                diCresy Crescenza Caradonna Vergogna! Related articles http://wp.me/p2pBfG-Nf http://wp.me/p2pBfG-NL  http://wp.me/p2pBfG-ND Continua a leggere Lampedusa : Saltano i funerali dei migranti

Donne e Madri


16 ottobre 2013 Città di castello, mamma accoltella il figlio undicenne: è grave Undici colpi, una furia disperata probabilmente causata da problemi mentali. «Donne e Madri» Le malattie mentali molto spesso sono sottovalutate e lasciate al loro corso come se fosse colpa del paziente esserne affetto, se poi  la donna è una madre  ad esserne colpita,  l’attenzione deve salire  al bollino rosso, le donne continuano ad … Continua a leggere Donne e Madri

Nei palazzi tutto tace di Crescenza Caradonna


 Nei palazzi tutto tace diCresy Crescenza Caradonna 14 ottobre 2013  I portici della Regione Puglia presi d’assalto da una folla inferocita di manifestanti che urlano il loro malcontento, avvicinarsi è impossibile mentre invitano i politici presenti nei palazzi soprastanti ad uscire fuori bandiere sventolano e tamburi echeggiano tra la gente impotente; mille voci s’alzano dai megafoni in questa azzurra mattina di ottobre ma i palazzi tacciono … Continua a leggere Nei palazzi tutto tace di Crescenza Caradonna

La Puglia: assetata d’acqua potabile


    «La Puglia: assetata d’acqua potabile» Più del 60% della disponibilità complessiva da destinare all’utenza finale proviene dalla Basilicata (per circa il 64%), dalla Campania (per circa il 36%) e in quantità residuali dal Molise: la Puglia è la regione più  assetata per l’acqua potabile (dal  IX Rapporto Ispra sulla Qualità dell’Ambiente Urbano.)   Continua a leggere La Puglia: assetata d’acqua potabile