La Puglia: assetata d’acqua potabile

 

 
«La Puglia: assetata d’acqua potabile»
Più del 60% della disponibilità complessiva da destinare all’utenza finale proviene dalla Basilicata (per circa il 64%), dalla Campania (per circa il 36%) e in quantità residuali dal Molise: la Puglia è la regione più  assetata per l’acqua potabile (dal  IX Rapporto Ispra sulla Qualità dell’Ambiente Urbano.)

 

Annunci

Un pensiero su “La Puglia: assetata d’acqua potabile

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...