Le ragazzine dei Parioli

 Le ragazzine dei Parioli
 

In questi giorni si parla molto del caso delle baby-prostitute dei Parioli ma sarebbe interessante parlare delle persone, facoltose nella maggior parte dei casi, che frequentano il giro delle minorenni. I fruitori sono uomini che rovinano la vita delle ragazzine che magari hanno figlie della stessa età e non hanno nessuna reticenza nel fare sesso con loro anzi  né provano un infinito piacere, ecco di questi uomini  disposti a tutto pervertiti nell’anima e non solo nel corpo, spero si facciano a più presto i nomi per garantirli alla giustizia con una pena esemplare: il vaso di pandora è stata scoperchiato.@

diCresy Crescenza Caradonna 
 
 
 
NOZIONI
Nella mitologia greca, il vaso di Pandora (chiamato anche scrigno di Pandora) è il leggendario contenitore di tutti i mali che si riversarono nel mondo dopo la sua apertura. Secondo il racconto tramandato dal poeta Esiodo ne Le opere e i giorni, il vaso (pithos, πίθος in greco antico) era un dono fatto a Pandora da Zeus, il quale le aveva raccomandato di non aprirlo. Pandora, che aveva ricevuto dal dioErmes il dono della curiosità, non tardò però a scoperchiarlo, liberando così tutti i mali del mondo, che erano gli spiriti maligni dellavecchiaiagelosiamalattiapazzia e il vizio. Sul fondo del vaso rimase soltanto la speranza (Elpis), che non fece in tempo ad allontanarsi prima che il vaso venisse chiuso di nuovo. Prima di questo momento l’umanità aveva vissuto libera da mali, fatiche o preoccupazioni di sorta, e gli uomini erano, così come gli dei, immortali. Dopo l’apertura del vaso il mondo divenne un luogo desolato ed inospitale simile ad un deserto, finché Pandora lo aprì nuovamente per far uscire anche la speranza, ed il mondo riprese a vivere.
Con il mito del vaso di Pandora la teodicea greca assegna alla curiosità femminile la responsabilità di aver reso dolorosa la vita dell’uomo: per questo motivo il personaggio di Pandora non è dissimile da quello di Eva nel mito biblico della Genesi.
Al giorno d’oggi l’espressione vaso di Pandora viene usata metaforicamente per alludere all’improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto tempo erano rimasti nascosti e che una volta manifesti non è più possibile tornare a celare. Un’altra espressione dal significato simile è “far uscire il genio dalla bottiglia“.
 da  WIKIPEIDA L'enciclopedia libera
Pandora apre lo scrigno, in una raffigurazione
di Arthur Rackham
 Pandora (1882)
di Jules Joseph Lefebvre
 File:Pandora by Arthur Rackham.jpg



 




Annunci

4 pensieri su “Le ragazzine dei Parioli

  1. io penso che il marcio è un po dovunque, sia nella domanda che nell’offerta, le minorenni andrebbero sculacciate sonoramente, i vecchi sporcaccioni andrebbero….lasciamo perdere. Ma in questi casi il marcio è nelle famiglie, le madri sono peggio delle figlie, non sono in grado di dare esempi né regole, anzi ci mangiano sopra. Che vogliamo da questa società marcia? C’è di buono che ogni tanto scoppia il caso e qualcuno paga, ma è sempre troppo poco, ci vogliono leggi più severe e la consapevolezza del reato, cosa che a mio avviso non c’è, o viene offuscata dal miraggio di facili guadagni e dalla potenza de denaro. Buona giornata!

    Mi piace

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...