Goce il satellite disintegrato

11 novembre 2013
‘ Goce’ il satellite disintegrato.
 
L’Agenzia Spaziale Europea:
i frammenti caduti sulla Terra
non hanno creato danni
 Il satellite scientifico europeo Goce si è disintegrato al rientro nell’atmosfera e i frammenti caduti sulla Terra non hanno creato danni: lo ha reso noto l’Agenzia Spaziale Europea, dopo l’allarme dei giorni scorsi per il possibile impatto di detriti sull’Italia o su altre zone.

Come previsto, gran parte dei frammenti frutto dell’impatto con l’atmosfera sono bruciati, ma si calcola che il 25 per cento della massa del satellite abbia raggiunto la Terra. «Non è stato riportato alcun danno», si legge comunque nel comunicato dell’Esa che non precisa dove siano caduti i frammenti.

«Goce rappresenta solo una piccola frazione delle 100-150 tonnellate di oggetti spaziali artificiali che rientrano nell’atmosfera terrestre ogni anno», ha fatto notare Heiner Klinkrad, responsabile dell’ufficio detriti spaziali dell’agenzia. «Nei 56 anni di storia di voli spaziali, sono rientrati nell’atmosfera qualcosa come 150mila tonnellate di oggetti frutto dell’attività umana e in tutto questo tempo nessuno di loro ha mai creato un solo infortunio agli esseri umani», ha sottolineato Klinkrad. Soprannominato la `Ferrari dello spazio´, Goce (Gravity Ocean Circulation Explorer) era stato messo in orbita nel 2009 per monitorare le variazioni di gravità e nei livelli del mare.

DAL WEB

GRAZIE

Annunci

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...