Il duo barese: Tiziana Schiavarelli& Dante Marmone di Crescenza Caradonna

Tiziana Schiavarelli& Dante Marmone


Il duo barese: Tiziana Schiavarelli& Dante Marmone

Tiziana, attrice barese, inizia il mestiere di attrice giovanissima nella  «Compagnia Anonima G.R» quindici anni troppo pochi ma già consapevoli nel capire che quel mestiere, così sfuggente ed emozionante, sarebbe stato quello che lei avrebbe voluto fare da grande e così è stato.

Attrice poliedrica spazia nell’interpretare ruoli comici a ruoli  drammatici con una naturalezza inconsapevole ed proprio in questi ultimi che da il meglio di se nei quali, la sua faccia, altamente espressiva, viene catturata dall’obbiettivo senza sforzo alcuno da parte del regista di turno.

Il suo amore per la Puglia, in particolar modo per la città di Bari, che le ha dato i natali, lo porta sempre nel cuore e tutto ciò affiora nella sua baresità innata che la tiene saldata alle sue radici profonde quando si cimenta in ruoli di personaggi ispirati alla gente del luogo,una su tutte la  famosa sit-com «Catene» ancora oggi trasmessa dalle emittenti locali.

Decisivo è stato l’incontro con Dante Marmone, attore e regista, compagno di vita e di lavoro, altra sagoma comica- drammatica, di grande spessore, del panorama pugliese e nazionale.

L’aspetto che mi piace sottolineare di Tiziana Schiavarelli, avendone apprezzato l’anima gentile attraverso il web, è la sensibilità di madre che mi ha colpita e la disponibilità senza remore o presunzioni, d’essere, dietro la maschera di attrice, una vera mamma e donna come solo, le donne del sud sanno esserlo.©

diCrescenza Caradonna



BIOGRAFIA COMPLETA di TIZIANA SCHIAVARELLI SU:
https://it.wikipedia.org/wiki/Tiziana_Schiavarelli


BIOGRAFIA COMPLETA DI DANTE MARMONE SU:
https://it.wikipedia.org/wiki/Dante_Marmone


images

“Ti ho lasciato andare”

Ti ho lasciato andare
dal grembo sei scivolato

ancora stretto a me
pulsava il cuore tuo nel mio

ti ho lasciato andare
carne sangue delle viscere mie

ti ho donato il diamante più prezioso
«la vita»

abbine cura
coltivala come un germoglio
non sprecarla invano
affinchè queste lacrime di gioia,
profuse per metterti al mondo,
abbiano avuto un senso

per te figlio
amato di me.©
diCrescenza Caradonna



DA FB

 
 


  • Milano città di teatro e teatri
    Teatri Italia Milano scritto da Cresy Caradonna Milano: Milano è città di teatro e teatri. Storiche sono le maschere locali: Beltramm de Gaggian, Lapoff e Meneghino. Quest’ultimo fu portato alla ribalta nel Seicento da Carlo Maria Maggi e s’impose come la maschera milanese per eccellenza. Gloriosa è la storia dei Teatri milanesi: il Cannobbiana, il Fiando, il Filodrammatici, il Carcano, il Fossati, fino a giungere …
  • GIORNATA INTERNAZIONALE DEGLI INFERMIERI
    Il 12 maggio ricorre la Giornata Internazionale degli InfermieriNasceva in questa data nel 1820, a Firenze: Florence Nightingale, venuta al mondo mentre i suoi genitori si trovavano nel capoluogo toscano in viaggio di nozze. Chiamata così proprio in onore della città, Florence è passata alla storia come “la signora con la lanterna”: un’icona della medicina, di cui quest’anno ricorrono i 200 anni dalla nascita.Vogliamo ringraziare …
  • LEONARDO DA VINCI
    Leonardo da Vinci di Crescenza Caradonna Nella nostra storia c’è un personaggio che merita di essere definito “genio assoluto”, non c’è dubbio Dio alcuno che questi possa essere proprio Leonardo da Vinci.Pittore, scultore, inventore, ingegnere militare, scenografo, anatomista, pensatore, uomo di scienza: Leonardo è l’archetipo dell’uomo del Rinascimento, di cui incarna l’aspirazione di conoscenza del reale attraverso la ragione e l’esperienza; ma non solo, il …
  • Addio allo scrittore cileno Luis Sepúlveda, vittima illustre del coronavirus
    Addio allo scrittore cileno Luis Sepúlveda, vittima illustre del coronavirus   Luis Sepulveda ci ha lasciato, ieri, a 71 anni, vittima illustre del coronavirus. Come tanti, come molti che sono caduti, sconfitti da un nemico che si è insinuato nel nostro sistema respiratorio e lo ha annichilito. “Per me è difficile immaginare una letteratura priva del conflitto fra l’uomo e ciò che gli impedisce di …
  • “IO, ISOLATA ASSIEME A MIO FIGLIO”
    SCRIVE MONICA PIZZO: “Io in questo paese non voglio più restare, ne che mio figlio ci cresca, questa Provincia, quest’Italia ha deluso, non mi appartiene. Ho dato tanto, quando la città abbandona i suoi figli deve solo vergognarsi. Vergogna Bolzano. 700 mila schifezze avete speso e non date modo a lui di avere medicine e cure. Vergogna” Stralcio tratto dal quotidiano dell’Alto Adige   La …


luglio: 2015
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  



Un pensiero su “Il duo barese: Tiziana Schiavarelli& Dante Marmone di Crescenza Caradonna

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...