‹BARESSITÀ›Cultura popolare

PUGLIA DA AMARE Quotidiano d'informazione


‹BARESSITÀ›Cultura popolare

Alla salute… Brindisi Baresi
“U brinnese a la barèse”

Nella letteratura popolare barese anche il brindisi è stato oggetto di studio. Trattato con curiosità in dettagliati quadretti storici e folclorici, dallo storico, demologo e linguista Alfredo Giovine, in un interessante articolo pubblicato su «La Gazzetta del Mezzogiorno» il 22 febbraio 1991 racconta a proposito del piacere del brindisi.

«Sin dall’antica Grecia si usava scambiare auspici bevendo vino in onore degli dei o di ospiti. L’uso passò in Roma e con il Cristianesimo l’usanza andò attenuandosi.

Nel medioevo il rito ebbe una riviviscenza e si arricchì di recitativi e di versi, grazie alla suggestione del «Bacco in Toscana» del Redi. Anche Chiabrera e, per citare i più noti, Belli, Scipione, Maffei, Parini e Carducci si occuparono del brindisi; il Monti giunse perfino a satirizzarlo specialmente nel suo «Brindisi di Girella».

Rimasto sul piano conviviale e augurale, il termine italico…

View original post 634 altre parole

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...