PENSIERI E AFORISMI di Eduardo Terrana

PENSIERI E AFORISMI
DI EDUARDO TERRANA

PENSIERI E AFORISMI di Eduardo Terrana

La sensibilità è un pregio raro che con l’affettività rivela la preziosità del bagaglio spirituale di una Persona.
Una qualità sentimentale oggi rinvenibile in pochissimi eletti. Intelligenza, sicurezza, determinazione non bastano a definire qualitativamente una Persona, ci vuole anche la sensibilità, la capacità cioè di essere creativi, intuitivi e sensitivi. Ciò che ci permette di vivere, costruire e creare in armonia senza attriti e tensioni; che ci consente di capire l’animo umano e di correre in soccorso se necessita. ( pensiero di Eduardo Terrana).
***
Si può rinascere dalle proprie ceneri quando il cuore imporrà alla mente di farlo. Ma per farlo bisognerà che abbandoni le difficoltà, le esperienze negative, il dolore, in fondo all’anima. Questo è il prezzo che impone la saggezza della vita, che ci ricorda che nasce dal negativo il valore della meraviglia del vivere, diversamente anche la più soleggiata delle giornate ci apparirebbe buia.( pensiero di Eduardo Terrana)
***
“La parola è la luce dell’umanità, e la luce è la parola della natura.” Un bel pensiero di Giovanni Battista Niccolini.
Spesso però l’essere umano tiene spenta la luce del cuore sia verso l’umanità sia verso la natura. ( pensiero di Eduardo Terrana ) ***

Abbi sempre
la forza ed il coraggio
di allontanare dalla tua vita
chi calpesta la tua persona
ed i tuoi sentimenti!
Nessuno
neanche chi ti ama
ha il diritto di non rispettarti
e di toglierti il sorriso. (pensiero di Eduardo Terrana) ***

La vita ha i suoi programmi spesso diversi dai nostri.
***

Riflettiamo sul tempo che passa. E’ un “divenire eterno”, fatto di momenti dopo momenti che per lo più non afferriamo nella mutevolezza del loro continuo e costante divenire, ma nel momento in cui ne cogliamo un “attimo” lo percepiamo come “istante” e abbiano la consapevolezza del suo “essere”. Quell’istante non va sprecato. ( pensiero di Eduardo Terrana)
***
…In fondo siamo solo naufraghi di una vita tempestosa…sempre alla ricerca di uno scoglio a cui aggrapparci…
***
“La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.”
***
Non si vive di vecchie attese ma di nuovi inizi. Guarda sempre avanti! Il bello non è quello che hai vissuto, ma quello che hai ancora da vivere.
***
Quando “dico di vivere momento dopo momento il nostro attimo di eternità” lo dico nell’accezione del divenire del presente che si fa futuro, istante dopo istante, in una continua ed infinita aspettativa di speranza, lieta e gratificante, in relazione all’esistenza. L’attimo in sé non esiste, perché nel momento in cui “è “ già è passato. Il presente allora come attimo non esiste se non in una dimensione di continuo divenire, di successione costante e continua di attimi che spingono sul futuro. Il vero presente pertanto non è quello dell’adesso ma dell’eternità come continuo divenire . “L’attimo è solo la parodia dell’eterno: il vero ed unico presente è l’eternità”, dice Kierkegaard. Noi siamo in questa relatività di eterno in cui “tutto scorre” e nulla permane, come sostiene Eraclito, e viviamo allora l’illusione di un presente che dura per sempre perché non ha durata e non perché si prolunga all’infinito. In quest’ottica sta la limitatezza della nostra speranza di esistenza. (pensiero di Eduardo Terrana)
***
Amicizia è la parola più inflazionata! Tutti ce l’hanno sulla bocca ma pochissimi ce l’hanno nel cuore. L’amicizia non è un sentimento facile, anzi! Non c’è amicizia se non c’è al contempo l’affetto vero, la verità del rapporto sincero, il rispetto assoluto, la totalità della propria disponibilità, la stima e la fiducia profondi . Non si può accarezzare una donna senza provare amicizia per il suo essere donna, non le si possono sussurrare frasi gentili senza riscontrare l’amicizia del suo sguardo e cogliervi la profondità del cielo. Se tu hai capito questo di me e hai dell’amicizia la stessa visione allora sei mio amico.( pensiero di Eduardo Terrana )
***
La pochezza ed insipienza di certi interventi non meritano ne attenzione ne commento. Non si può sperare di trovare sensibilità e cultura in una mente vuota.
***
Ciò che rende meravigliosa la vita è meravigliarsi ogni giorno di vivere.
***
L’amicizia non ha bisogno di titoli perché è già di per sé un titolo. Un amico non deve essere valutato per l’età anagrafica che porta ma per la qualità e la bontà dei sentimenti che esprime.
***
Il cuore della Mamma è il miglior giaciglio!
***
La madre custodisce le chiavi dell’anima e conia la moneta del carattere!
***

Il silenzio è il comportamento più difficile da interpretare. Spesso lo consideriamo una anomalia e ci sentiamo a disagio, invece è da apprezzare, perché: “Il silenzio ci permette di ammirare la bellezza di ciò che ci circonda, di viaggiare all’interno dei nostri pensieri, di ascoltare la voce della nostra solitudine, di gustare il sapore della pace e di cogliere il senso della più profonda spiritualità”, anche se talvolta, però, è semplice assenza di parole e di volontà di comunicare.
***
EDUARDO TERRANA
Giornalista- saggista- conferenziere internazionale su diritti umani e pace
Diritti riservati

PENSIERI E AFORISMI

PENSIERI E AFORISMI TRE di Eduardo Terrana Non è il giorno che ti dà il consenso alla vita, sei tu che vivi il tuo giorno dandogli un senso.(pensiero di Eduardo Terrana) La Cultura coltiva la mente e concima il pensiero. (pensiero di Eduardo Terrana) Non è la quantità delle parole ma la qualità dei sentimenti … Continua a leggere PENSIERI E AFORISMI

Vota:

ACCADE OGGI

Accadde Oggi 4 settembre 1998 Page e Brin fondano Google : Larry Page e Sergey Brin, due studenti dell’università di Stanford, fondano Google Inc. Per commenti, precisazioni ed interventi potete utilizzare il “Lascia un commento” a piè dell’articolo, o scrivere alle e-mail pugliadaamareonline della redazione o direttrice caradonna.cresy@gmail.com , per seguirci su Facebook potete mettere cortesemente il “mi … Continua a leggere ACCADE OGGI

Vota:

ACCADE OGGI

Accadde Oggi 3 settembre 1982, la mafia uccide il generale Dalla Chiesa, prefetto di Palermo, sua moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo «Qui è morta la speranza dei palermitani onesti.»(Scritta apparsa sul luogo della strage all’indomani dell’omicidio di Carlo Alberto dalla Chiesa ) ⭕ Approfondimento su:⬇️ https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_via_Carini⬇️Tg notizia :https://youtu.be/NWr-QPvpgtU #cresycrescenzacaradonna #pugliadaamareonline … Continua a leggere ACCADE OGGI

Vota:

luglio: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Se ti piace l'articolo lascia un commento...grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...